RuralHack a Trento per Coltiviamo con cura. La festa degli orti comunitari

    0
    455

    RuralHack sbarca a Trento! Sabato 24 marzo, dalle ore 14.00, il MUSE – Museo delle Scienze di Trento sarà la location di tante esperienze relative al mondo degli orti comunitari e urbani con una festa dal programma ricchissimo, aperta a tutti.

    Stiamo parlando dell’evento “Coltiviamo con cura. La festa degli orti comunitari”: per tutta la giornata, attraverso laboratori, stand, piccoli workshop e chiacchierate con esperti del settore, sarà possibile conoscere le esperienze di chi gli orti li cura, li vive e li fa.  

    Anche RuralHack sarà all’evento per uno storytelling delle belle realtà presenti e nel momento delle micro-conferenze per ciò che concerne l’orticoltura 4.0. Di seguito il programma completo. 

     

    Parleremo di agricoltura 4.0, della tecnologia che incontra l’agrifood e della possibilità di coltivare in maniera sostenibile e attraverso la condivisione di pratiche e idee fra coltivatori e consumatori, di progetti di open hardware e di scambio di tecnologie dal basso. Questo per quanto riguarda la nostra, ma al MUSE ci sarà l’occasione di incontrare realtà del territorio e di altre parti d’Italia legate al mondo dell’orticoltura urbana, della rigenerazione di comunità e della partecipazione dei cittadini alla cura dei beni comuni. Sarà inoltre possibile visitare gratuitamente il MUSE e conoscere il movimento degli orti urbani comunitari e le esperienze di amministrazione condivisa.

     

    Ci saranno anche i nostri amici di Funky Tomato, per raccontare la loro esperienza di filiera partecipata di produzione e trasformazione di pomodoro di alta qualità e creazione di un’alleanza sociale tra braccianti migranti, contadini, consumatori, lavoratori precari ed artisti. Il tutto accompagnato dall’imperdibile Funky Tomato Party con Gabin Dabiré e il Mr Time DJ set.

     

    La Festa degli orti comunitari è un evento nato dalla collaborazione tra Centro Servizi Volontariato Trentino, Comune di Trento e MUSE e la partecipazione della Scuola Italiana Beni Comuni. Per l’occasione l’ingresso al MUSE è gratuito. VI aspettiamo a Trento!