L’importanza di solide relazioni tra agricoltori e aziende

0
187
Mantenere ottime relazioni tra agricoltori e aziende non sempre è cosa facile, soprattutto nei sistemi della Grande Distribuzione Organizzativa in cui il produttore non ottiene la giusta retribuzione del suo lavoro e delle materie prime impiegate. Come ovviare al problema?

Mantenere ottime relazioni tra agricoltori e aziende non è sempre cosa facile, soprattutto nei sistemi della Grande Distribuzione Organizzativa in cui il produttore non ottiene la giusta retribuzione del suo lavoro e delle materie prime impiegate. Allo stesso tempo, però, lo sviluppo di una produzione alimentare locale sostenibile può richiedere investimenti a lungo termine che si traducono spesso in tassi di rendimento relativamente bassi. La distribuzione pone ulteriori sfide perché gli acquirenti convenzionali richiedono grandi quantità e i metodi di distribuzione su piccola scala possono richiedere notevoli sforzi.

Come affrontare questi problemi?

Un’organizzazione chiamata Regionalwert, con sede a Friburgo in Germania, sta ovviando al problema. Incanalando gli investimenti dei residenti, acquista azioni in aziende agricole e alimentari sostenibili in tutta la regione. In pratica, fungendo da intermediario, utilizza la gestione del capitale per sviluppare legame tra città e paese, produttori e consumatori, agricoltori e non agricoltori. In questo modo, essi condividono insieme la responsabilità e i benefici degli investimenti nella produzione alimentare sostenibile del posto.

Usando criteri di selezione sociale ed ecologica con le imprese che sostiene, quest’ultime rimangono indipendenti e prendono le proprie decisioni imprenditoriali ma per alcune transazioni commerciali è richiesta l’approvazione di Regionalwert.

Essa organizza, inoltre, incontri regolari tra i dirigenti aziendali per promuovere la creazione di relazioni che consentano un’equa condivisione dei benefici e dei rischi economici. Gli investitori non ottengono semplicemente un rendimento finanziario, ma sono anche chiamati a contribuire con le loro conoscenze alla vitalità delle imprese in cui hanno investito.

I risultati

Dalla sua fondazione, nel 2006, circa 500 azionisti hanno investito oltre 2 milioni di euro. Si sono instaurate numerose relazioni tra agricoltori, aziende e consumatori, e con i soldi investiti si sono sviluppate ulteriori attività commerciali per promuovere l’economia del territorio.

Osservazioni

Il lavoro di Regionalwert è sicuramente lodevole e ci spinge a sollecitare le realtà sia italiane che europee a seguire il loro esempio nel fornire supporto, considerato il duro lavoro e sacrifici che fanno, a quei tanti piccoli agricoltori o piccole aziende agricole che continuano a credere nella produzione sostenibile e nella territorialità locale.

Fonte: https://www.shareable.net/blog/regionalwert-ag-citizen-investment-in-a-sustainable-local-food-system