Rivolta AgriCulturale: una serra e un’ape per volare con le Ortofficine!

0
143

Da due anni a Rivolta d’Adda sono nate le Ortofficine Creative un’associazione di promozione sociale che promuove una AgriCultura biologica e locale favorendo l’inclusione sociale di persone con fragilità. Il progetto sta sperimentando un modello innovativo di welfare partecipativo fondato sull’agricoltura, sulla cultura a partire dalla cooperazione di comunità.

L’associazione ha dato vita a un grande orto collettivo che nel giro di poco tempo è diventato luogo di incontro e di benessere della comunità di Rivolta d’Adda: un ettaro di terra dove si pratica un’agricoltura sociale, in cui si va oltre la “semplice” produzione di beni alimentari per migliorare la qualità della vita delle persone che vi ruotano intorno. Uno spazio in cui coltivare valori, cultura e cittadinanza.

Chiunque può partecipare alle Ortofficine perché ogni persona ha preziose
risorse da condividere e la terra rispetta i tempi e le aspirazioni di ciascuno. Grazie alle sinergie con Camminiamo Insieme, l’U.O. di Riabilitazione da Dipendenze, il Comune di Rivolta d’Adda, la Coop. A Domicilio, le verdure sono coltivate – oltre che da Mauro e dai volontari
dell’associazione – da giovani con disabilità, ragazzi in percorsi di riabilitazione da dipendenze e giovani migranti richiedenti asilo.

Vengono seguiti i principi dell’agricoltura biologica e sinergica, si rispetta l’ambiente e la sua biodiversità, sulle tavole arrivano verdure fresche e saporite e il miele delle api.



Ora c’è bisogno di fare un ulteriore passo in avanti per garantire continuità all’iniziativa. C’è bisogno di aiuto per l’acquisto di una serra per produrre durante i mesi invernali e continuare le attività negli Orti (dove si organizzano anche eventi culturali e conviviali, laboratori per bambini, giornate di ‘agrifitness’) e di un’ape-car per raggiungere i territori vicini. Per questo, è stata avviata una campagna di raccolta fondi.

Il 15 gennaio si concluderà la campagna di Crowdfunding di Ortofficine Creative, promossa da Banca Etica all’interno del Bando Impatto+. Sostenete e diffondete anche voi la #rivoltaagriculturale.

Di seguito tutte le informazioni per donare:
On-line, collegandosi al sito www.produzionidalbasso.com e cercando il nostro progetto: “Teniamo calda la Rivolta AgriCulturale: una serra e un’ape per volare con le Ortofficine!” dove è presente il tasto “Dona”
Off-line: direttamente sul C/C: Banca Popolare di Sondrio – Ortofficine Creative – Una Rivolta Agriculturale – IBAN IT20 K056 9657 0800 0001 6822 X84

Sostiamoli!

Facebook: Ortofficine Creative
Instagram: ortofficinecreative
Sito: www.ortofficinecreative.it