Sahara Forest Project: Rendere fertili terreni incoltivabili ora è possibile

0
1129

Anni fa poteva sembrare fantascienza. Oggi è realtà. Parliamo di Sahara Forest Project e della possibilità di rendere fertili dei terreni che convenzionalmente vengono considerati come impossibili da coltivare.

Sahara Forest Project è un progetto nato nel 2009 che si pone come obiettivo quello di creare un efficiente sistema agricolo nel deserto della Giordania, terra che vanta una antica e ricca tradizione gastronomica conosciuta in tutto il mondo, ma allo stesso tempo un luogo in cui le elevate temperature generano scarsità d’acqua e agricoltura pressoché inesistente.

Negli anni sono poi nati dei progetti paralleli anche in Tunisia e Qatar

Ma cosa fa in dettaglio Sahara Forest Project?

Dal loro sito leggiamo:

The Sahara Forest Project is a new environmental solution designed to utilize what we have enough of to produce what we need more of, using deserts, saltwater, sunlight and CO2 to produce food, water and clean energy

(“Sahara Forest Project è una nuova soluzione per l’ambiente progettata per utilizzare ciò che abbiamo a sufficienza per produrre ciò di cui abbiamo più bisogno, utilizzando deserti, acqua salata, luce solare e CO2 per produrre cibo, acqua ed energia pulita”).

Originariamente il progetto prevedeva l’utilizzo di serre raffreddate con acqua salata, utile per fornire raffreddamento e umidificazione e favorire la crescita di colture vegetali.

Con l’integrazione dell’energia fotovoltaica il progetto Sahara Forest Project ha fatto passi da gigante grazie non solo alla produzione di acqua distillata, utile per le piante, ma anche per continuare ad alimentare l’iniziativa con energia pulita e gratuita.

Un progetto avveniristico, quindi, che sfruttando le più sofisticate tecnologie ha permesso, ad oggi, di produrre 130 tonnellate di ortaggi, distribuite su 3 ettari di terreno. In futuro si prevede la produzione di oltre 34mila tonnellate di frutta e verdura su 200 ettari circa di terreno.

Un progetto rivoluzionario per il campo alimentare, dunque, che in futuro potrà non solo creare nuovi posti di lavoro ma venire incontro a problemi di denutrizione e mancanza di acqua in nazioni dove, per il loro particolare clima, fino ad oggi era impossibile parlare di agricoltura.

Fonte: http://www.gamberorosso.it/it/news/1046597-sahara-forest-project-al-via-al-progetto-di-agricoltura-nel-deserto-della-giordania