L’UE frena gli insetti nel piatto