Le 5+1 migliori App per l’Agricoltura 4.0

0
2522
migliori app per l'agricoltura 4.0

In campagna non bastano più solo Zappa e Trattore, ed è per questo che noi di Rural Hack abbiamo selezionato per voi le 5+1 migliori App per l’agricoltura 4.0. Facilmente scaricabili sono un supporto eccezionale per la dura vita rurale.

Avreste mai immaginato di poter, con un semplice click, sapere la corretta pressione degli pneumatici del trattore a seconda del terreno e del carico? Oppure tener traccia di ogni singola informazione riguardante il vostro gregge di pecore?

Beh, ad oggi si può! Siete pronti?

 

1)Calcolatore Pressione Michelin

Come si sa, “prima di andare in battaglia bisogna affilare le armi” e metaforicamente parlando, la prima cosa giusta da fare prima di entrare in “campo” è verificare che tutto funzioni per il meglio, a cominciare dalla giusta pressione degli pneumatici del trattore. Sembrerà banale ma questa app può risultare molto utile, in quanto permette di ottimizzare al meglio il lavoro tenendo conto di un fattore che talvolta passa in secondo piano.  Il funzionamento è semplice, basta inserire 3 dati:

1 il carico (sia posteriore che anteriore)

2 selezionare la misura degli pneumatici

3 scattare una foto del trattore.

Immediatamente l’app calcola la distanza dei rapporti di carico e la giusta pressione degli pneumatici e salva il tutto ne “Il Mio Trattore”.

Ovviamente l’app funzione solo per pneumatici Michelin ma tranquilli, ogni casa madre di pneumatici ha il proprio calcolatore.

Link: Andoid, APP Store

2) Delajo

Delajo è senza ombra di dubbio tra le migliori app per l’agricoltura 4.0. Ideata per semplificare al meglio tutta una serie di attività all’interno delle aziende agricole, gestendo e tracciando l’intero processo produttivo e migliorandone quindi la qualità. Tutta in italiano e con un database di circa 30 colture(in aumento ad ogni aggiornamento), permette di:

  • Tracciare uno o più lotti con estrema facilità, assegnandone anche un nome e un codice
  • Misurare automaticamente i terreni
  • Redigere il quaderno di campagna utile per gestire le produzioni e garantire la qualità del processo

E se vuoi vendere il tuo terreno? Grazie alla piattaforma dedicata puoi inserire o ricercare annunci di fitto o vendita.

Link: Andoid, IOS

3) Plantix

Trovare una giusta app sul riconoscimento di eventuali patologie sulle piante, dobbiamo ammetterlo, non è stato facile. L’Agricoltore 4.0 si sà è iperconnesso è non si accontenta di un semplice catalogo di malattie varie.

Ed ecco che abbiamo scoperto Plantix. Grazie a un’Intelligenza Artificiale, permette di riconoscere, con una semplice foto, che infezione ha la vostra pianta e fornisce tutte le info necessarie su di essa e come va curata. Attivando il gps, inoltre, fornisce dati sulla temperatura e il clima ideale per la vostra piantagione.

Se non vi basta, Plantix vi permette di accedere alla community dove poter confrontarvi con altre persone che hanno avuto lo stesso problema e scoprire come l’hanno risolto.

Nota dolente, l’app in Italia è ancora in versione Beta, ma presto sarà disponibile anche da noi

Link: Andoid

4) Herdboss

Questa è senza ombra di dubbio l’app più simpatica che abbiamo trovato in rete

Herdboss, sviluppata per gli allevatori di pecore, permette di tener traccia di ogni singolo dettaglio di ciascuna pecora: Nome, Sesso, DNA, Peso ecc. Permette inoltre di tracciare quando le pecore si sono accoppiate e con chi e persino il loro lignaggio.

Tutte le informazioni vengono salvate su un cloud e facilmente accessibili anche senza connessione

Link: Andoid, IOS

 

5+1) Adama: Ugelli & Bagnatura

Ve ne avevamo promesso 5+1 e siamo fedeli a ciò che diciamo.

Adama è una multinazionale, operante anche in Italia, che si pone l’obiettivo di aiutare gli agricoltori di tutto il mondo con ogni tipo di soluzione, a cominciare proprio dal supporto multimediale. Adama Ugelli & Bagnatura sono due app utili all’irrigazione dei campi e sono l’una propedeutica all’altra

Con Adama Ugelli, impostando tipologia e caratteristiche degli ugelli,  otteniamo in output i litri d’acqua al minuto per singolo ugello, o la velocità a cui la macchina si deve attenere.

A questo punto, una volta configurato l’atomizzatore, si procede all’irrigazione del campo, posizionando una cartina idrosensibile all’interno. Una volta fatto questo, con Adama Bagnatura, si fotografa la cartina e l’app restituisce la percentuale di bagnatura del terreno

Ugelli: Andoid

Bagnatura: Andoid

 

Vedi anche: “Le declinazioni dell’agricoltura 4.0: il trattore autonomo”