Villaggio delle Idee, giorno #2

1
1067

Siamo al 30 settembre e al Villaggio delle Idee sono partite le discussioni sui quattro tavoli di sostenibilità ambientale, sociale, economica e tecnologie abilitanti. L’evento, inserito nell’ambito del Villaggio Coldiretti, ha visto 100 giovani agricoltori innovatori ragionare sul futuro del cibo.

Dalla discussione sono emerse otto tematiche principali, che saranno affrontate, discusse e sviluppate dettagliatamente nelle prossime tappe del tour Coldiretti:

  • Formazione, educazione e orientamento
  • Reputazione, trasparenza e certificazione
  • Fare rete
  • Accesso al cibo e sovranità alimentare
  • Cambiamento climatico ed economia circolare
  • Flussi migratori e agricoltura transfrontaliera
  • Agricoltura 4.0 do it yourself
  • Biodiversità open source

I quattro mediatori, con il supporto di facilitatori e rapporteur del nostro team, hanno coordinato le attività dei tavoli, favorendo il flusso delle idee. Del tavolo di sostenibilità sociale Veronica Barbati ci dice:

abbiamo toccato tutti i temi che riguardano l’immigrazione, il lavoro, l’educazione alimentare all’interno delle scuole ed abbiamo pensato a progetti che avvicinano all’agricoltura.

Carlo Maria Recchia, mediatore del tavolo di tecnologie abilitanti:

oggi il tavolo ha potuto esprimere tutte le sue idee sulla tecnologia. siamo passati da temi della biodiversità ad innovazione tecnologica in ambito agricolo, a far unire le tecnologie abilitanti al mondo rurale.

Il mediatore del tavolo della sostenibilità ambientale Salvatore Palmieri:

sono uscite oggi molte soluzioni su quella che potrebbe essere l’agricoltura del futuro: bisogna partire dai cambiamenti climatici per gestirli al meglio e soprattutto per poter ridare all’agricoltura quell’identità che è andata persa.

Dal tavolo di sostenibilità economica parla Alex Vantini:

sono emersi due grossi pilastri su cui lavorare: la disintermediazione, quindi cercare di ridurre al massimo quelli che sono gli intermediari della filiera; il fare rete in termini societari per dare risposta economica.

I partecipanti hanno sviscerato tutte le problematiche inerenti al tema del proprio tavolo, delineando quello che sarà il canovaccio da cui partiranno le future discussioni delle prossime tappe del tour Coldiretti. Il Villaggio delle Idee ha ospitato un confronto vivo e attivo sul futuro del cibo e sull’innovazione in campo agricolo.

Appuntamento a domani per il terzo ed ultimo giorno del Villaggio delle Idee Coldiretti. Seguiteci sugli account FacebookTwitter e Instagram di Rural Hack.