Buono! storie italiane di agricoltura, territori e cibo sostenibili

0
291

Il Buono! della dieta mediterranea e 

dell’agrifood italiano verso il Food Systems Summit 

Storie italiane di agricoltura, territori e cibo sostenibili 

Evento On line – 24 e 25 giugno 2021 

Dialogo Indipendente in preparazione del Vertice sui sistemi alimentari 

Evento organizzato da MaKer Faire Rome 

in collaborazione con il Santa Chiara Lab – Università di Siena 

con il supporto di 

Agro Camera e Rural Hack 

con la partecipazione di 

ASVIS, ARSIAL, Borghi Autentici, Commissariato Italiano per Expo Dubai, APRE 

Patrocinato da 

Ministero Affari Esteri 

Il cibo in Italia è una cosa seria. E il cibo italiano è da sempre simbolo di bontà: per tanti nel mondo, se si parla del food del nostro Paese, l’espressione più diffusa è “Buono!”. Il cibo e i modi di produzione del cibo incidono anche sulla salute delle persone e del Pianeta e sono una componente importante della sostenibilità ambientale e sociale, della cultura italiana e di quella mediterranea nonché della nostra economia. Occorre inoltre assicurare che tutta la popolazione abbia accesso a cibo salubre e nutriente e che si riducano le perdite alimentari e gli sprechi di cibo. 

Da queste considerazioni nasce l’idea di realizzare, in vista del Food Systems Summit di New York, un evento di avvicinamento che racconti all’opinione pubblica perché è importante il cibo per il nostro futuro e perché una dieta sana ed equilibrata, come quella mediterranea, e le migliori pratiche dei nostri agricoltori e dei nostri imprenditori sono importanti per il benessere e l’ambiente. 

Buono! – Storie italiane di agricoltura, territori cibo sostenibili, è un’iniziativa a supporto di tale valorizzazione, attraverso la discussione delle esperienze più significative che rendono concreto il modello del sistema agroalimentare italiano. Un sistema che si caratterizza per l’attenzione alla dieta mediterranea e alla cultura del cibo, la presenza di catene del valore corte, relazioni positive fra produttori e trasformatori nonché fra produttori e consumatori, una forte presenza di indicazioni geografiche, una marcata responsabilità sociale e ambientale delle imprese, e da molteplici soluzioni per la riduzione degli sprechi alimentari e per alleviare la povertà alimentare. 

All’interno di Buono! – Storie italiane di agricoltura, territori, cibo sostenibili, tali temi verranno trattati ponendo particolare attenzione al rispetto dei principi della sostenibilità ambientale e sociale e alla capacità da parte delle istituzioni, degli amministratori pubblici, degli agricoltori e delle imprese di introdurre soluzioni innovative, indispensabili per far fronte alle sfide del settore. 

Verrà anche sottolineata l’importanza di valorizzare il contributo dei prodotti agroalimentari a stili di vita sani e sostenibili, in linea con la Dieta Mediterranea, evitando soluzioni semplicistiche e fuorvianti che mirano a orientare le scelte dei consumatori sulla base dell’analisi del singolo alimento 

Buono! – Storie italiane di agricoltura, territori, cibo sostenibili, è un racconto che si colora di iniziative di comunicazione social, di esperienze di agricoltori, imprese, organizzazioni, ONG e istituzioni, che testimonia le buone pratiche dell’agrifood italiano e il loro valore per uno sviluppo economico, sociale, culturale, ambientale pienamente sostenibile. 

Il quadro che deriva dalle esperienze del nostro Paese è quello di un modello che, pur con le sue criticità, può offrire al dibattito globale riferimenti utili a fronteggiare le questioni ambientali, sociali ed economiche che i vari sistemi agroalimentari si trovano ad affrontare. 

Buono! è anche formazione: a tutti coloro che seguiranno l’evento e che ne faranno richiesta sarà rilasciato un Open Badge dell’Università di Siena. L’Open Badge è una nuova metodologia di certificazione internazionale delle competenze che chiunque (studenti, cittadini, imprenditori, professionisti…) possono inserire nel proprio curriculum, per valorizzare le competenze trasversali e le conoscenze acquisite.

 

Buono! è online il 24 e il 25 giugno con dirette e collegamenti da tutta Italia, ospiti speciali e tante sorprese. Segui l’hashtag #BuonoSostenibile e resta sempre aggiornato!