Progetto ABC ospite a GUSTO Italia in Tour 2022

0
56

Domenica 19 giugno, GUSTO Italia in Tour 2022 ospiterà alle ore 11 la tavola rotonda: “Progetto ABC, accordo di Rete, distretti del cibo e connessione tra aree interne e aree metropolitane” presso l’Ex Tabacchificio di Capaccio Paestum. 

Gusto - Progetto ABC

Il Progetto ABC in breve

Rosa Pepe
Rosa Pepe – CREA Pontecagnano e referente della comunicazione del Progetto ABC

In occasione della nona tappa di GUSTO Italia in Tour 2022 –  il Salone dell’enogastronomia, dell’artigianato e del turismo – domenica 19 giugno alle ore 11 si svolgerà la tavola rotonda “Progetto ABC, accordo di Rete, distretti del cibo e connessione tra aree interne e aree metropolitane”. 

Il progetto ABC – finanziato dalla Regione Campania con i fondi del PSR 2014/2020 Misura 10.2.1 “Conservazione delle risorse genetiche autoctone a tutela della biodiversità” – vede come partner il Crea (Centro di ricerca Orticoltura e Florovivaismo di Pontecagnano) ente Capofila, insieme ai partner Arca 2010 srl, CNR, Unina e Unisa.

 Obiettivo principale del progetto è di mettere in sicurezza e aumentare le conoscenze sulle RGV delle “erbacee campane”, cercando di favorire il più possibile la diffusione delle conoscenze storiche e tecniche delle specie ortive autoctone, in parte dimenticate e accantonate, rispetto  alle  varietà moderne e ibride. Il progetto ambisce infatti ad incentivare la circolazione delle sementi tra gli imprenditori agricoli attraverso l’adozione di vari strumenti integrati tra loro. L’obiettivo sarà anche quello di sensibilizzare il mondo politico e tutti gli stakeholder della biodiversità sull’importanza di una corretta conservazione e gestione di questo settore attraverso un’adesione all’accordo per la costituzione della Rete dell’Agro Biodiversità Campana.

La tavola rotonda prevede l’intervento di Massimo Zaccardelli, del CREA Pontecagnano e coordinatore del Progetto ABC; Anna Pina Arcaro, Distretti Integrati Rurali ed in Rete; Maria Grazia Galeotofiore; Vincenzo Cirillo, consigliere della città metropolitana di Napoli, Alex Giordano, docente di trasformazione digitale dell’Università Federico II di Napoli e responsabile scientifico di Rural Hack; Rosa Pepe, CREA Pontecagnano e referente della comunicazione del Progetto ABC.