RuralHack

RuralHack è un progetto di ricerca/azione che indaga sia gli aspetti culturali che quelli tecnologici del rapporto tra open hardware e agricoltura.

Lo scopo è quello di facilitare l’accesso alle tecnologie d’avanguardia e all’agricoltura di precisione a costi contenuti, per consentire agli agricoltori di creare infrastrutture e prodotti.

L’open hardware, insieme ai dati aperti, hanno lo scopo di generare nuove logiche di consumo legate a principi etici e condivisi, abbandonando lo sfruttamento delle risorse e la logica dei brevetti chiusi.

Blog

FoodHacker: La Ricetta di Funky Tomato

“Sono in pochi a manifestare ancora dubbi circa il fatto, assolutamente evidente, che il modello di crescita finora adottato non sia sano. I guasti...
Chimica Zero è la parola d’ordine del futuro dell’agricoltura. Una battaglia che da anni coinvolge migliaia di agricoltori, quella contro i pesticidi, che negli anni si sono visti erodere mano mano le loro terre a causa di prodotti sempre più aggressivi che colpiscono il terreno e che causano danni irreparabili su tutto l’ecosistema vegetale e anche sull’essere umano.

Un futuro senza pesticidi è realizzabile?

Chimica Zero è la parola d’ordine del futuro dell’agricoltura. Una battaglia che da anni coinvolge migliaia di agricoltori, quella contro i pesticidi, che negli...

RuralHack Workshop: Open Source Hardware in Agricoltura

Finalmente ci siamo! Parte l'edizione 2018 del workshop RuralHack, un percorso di 3 giorni incentrato sugli usi della tecnologia in agricoltura. RURALHACK, IL WORKSHOP RuralHack Workshop è...

#ruralhack Wall