Cumpanatico

Due borse di studio per il RuralHack Camp – Innovazione e ruralità 4.0

Calvanico 6/8 Luglio Caselle in Pittari 9/15 Luglio RuralHack è un percorso formativo di tre giorni introduttivo a temi come Internet delle Cose (IoT) e Agricoltura...

Al Villaggio delle Idee di Torino tante idee sul tema della disintermediazione

Particolarmente sentita da tutti i lavoratori del settore questa quarta tappa di Torino del Villaggio delle idee dedicata al tema della disintermediazione. I mercati...

Villaggio delle Idee: La disintermediazione nel cibo, a Torino dal 15 al 17 giugno

Venerdì 15 giugno a Torino, dalle ore 9.00, il primo open day dell’agricoltura, in Piazza Castello e ai Giardini Reali, insieme a Coldiretti e...

Perché soprattutto i bambini più ricchi apprezzano i cibi sani – Pt. 2

Qualche tempo fa abbiamo riportato quelli che erano i risultati di una ricerca relativa alla domanda: perché soprattutto i bambini più ricchi apprezzano i...

Cibo e comunità: Ecco cosa si può fare per l’innovazione sociale

Oggi vi raccontiamo di come alcuni movimenti popolari stanno facendo del cibo la bandiera e l'elemento principale di unione tra le persone. I casi...
Se è vero lo stereotipo “Pizza, spaghetti e mandolino” che caratterizza ogni italiano all’estero, è pur vero che in tale luogo comune manca un elemento imprescindibile: Il Caffè, e nello specifico il caffè espresso. Esso rappresenta di sicuro la bevanda di maggior consumo in italia, infatti ogni anno la spesa in caffè sfiora i 260€ pro-capite. Bere caffè travalica la tradizione, rivestendo un vero e proprio rituale che accompagna gli italiani giorno dopo giorno sia nella vita reale che nel mondo virtuale.

Gli Italiani e l’amore reale (e virtuale) per il caffè

Se è vero lo stereotipo “Pizza, spaghetti e mandolino” che caratterizza ogni italiano all’estero, è pur vero che in tale luogo comune manca un elemento...
Cosa pensereste se vi dicessimo che da oggi c’è un metodo per coltivare in ambienti chiusi ed estremi e inadatti alla coltivazione? Pochi giorni fa, nel Centro Ricerche di Portici è stato realizzato il primo “microcosmo” per la coltivazione al chiuso e in ambienti estremi di piante come pomodoro, lattuga e basilico.

La Smart Agriculture per coltivare in ambienti chiusi ed estremi

Cosa pensereste se vi dicessimo che da oggi c’è un metodo per coltivare in ambienti chiusi ed estremi e inadatti alla coltivazione come aeroporti,...

Perché soprattutto i bambini più ricchi apprezzano i cibi sani

Da quando gli uomini e altri animali erbivori hanno iniziato a mangiare vegetali, alcune di queste verdure, come broccoli e cavoli, hanno sviluppato una...
Nel 2000, Marc Vermer, agricoltore olandese, ha un sogno, quello di essere supportato delle macchine per individuare gli asparagi bianchi che coltiva nel suo terreno. Anni dopo suo fratello realizza questo sogno e nasce Sparter, il primo robot scova asparagi.

Sparter: Il Robot scova asparagi

Oggi vi raccontiamo una storia…. Marc Vermer, agricoltore Olandese, aveva un problema: La raccolta stagionale di asparagi bianchi. L’asparago bianco ha una particolarità: va raccolto...
Mantenere ottime relazioni tra agricoltori e aziende non sempre è cosa facile, soprattutto nei sistemi della Grande Distribuzione Organizzativa in cui il produttore non ottiene la giusta retribuzione del suo lavoro e delle materie prime impiegate. Come ovviare al problema?

L’importanza di solide relazioni tra agricoltori e aziende

Mantenere ottime relazioni tra agricoltori e aziende non è sempre cosa facile, soprattutto nei sistemi della Grande Distribuzione Organizzativa in cui il produttore non...