E’ attivo il Rural Hack Workshop, Pacentro Edition!

0
1258

RuralHack Workshop Pacentro Edition (AQ) è un workshop della durata di 3 giorni incentrato sugli usi della tecnologia in agricoltura.

IL WORKSHOP

RuralHack Workshop Pacentro Edition (AQ) è un breve percorso attraverso diversi aspetti culturali e tecnologici su come l’Open Source Hardware potrebbe cambiare le nostre relazioni con le coltivazioni locali e la nostra conoscenza delle piante in generale.

Il workshop si articola su diversi “livelli“, o capitoli. La prima parte riguarderà un’introduzione generale ad Arduino ed all’Open Hardware Movement, indirizzato a coloro che coltivano a casa ed ai contadini urbani. Il miglior scenario per il primo capitolo del workshop è una serra medio-piccola connessa ad internet.

L’idea base dell’evento è facilitare l’accesso alle tecnologie d’avanguardia a costi contenuti, per consentire agli agricoltori, e non solo, di creare da soli infrastrutture e prodotti, acquisendo competenze e capacità, per diventare maker autonomi e autodeterminati.

L’Open Hardware, insieme ai dati aperti, hanno lo scopo di generare nuove logiche di consumo legate a principi etici e condivisi, abbandonando lo sfruttamento delle risorse e la logica dei brevetti chiusi. Il movimento Open Hardware e della piattaforma Genuino, concede la possibilità di acquisire e diffondere conoscenze, competenze e strumenti, generando valore concreto per la propria comunità di appartenenza.

Nel settore agricolo, la possibilità di creare i propri attrezzi, seguendo le proprie esigenze e generando valore collettivo, condividendo le proprie esperienze e le pratiche adottate, seguendo una logica open, ha incrementato l’autonomia degli agricoltori e il valore delle comunità.

L’agricoltura estesa potrebbe rappresentare un’opzione, ma l’approccio sperimentale non è facilmente indirizzabile a campi troppo estesi. Per il workshop sarà più che sufficiente un piccolo giardino vegetale.

Lo scopo finale di RuralHack è quello di sporcarsi le mani. Oltre a questo, saremo in grado di insegnare ad un microcontroller come percepire l’umidità del suolo, la temperatura, l’umidità dell’aria e la luce.

Sono richieste ZERO conoscenze in elettronica, coding, computin, nerding e chi più ne ha più ne metta, per accedere al workshop. La curiosità e l’amore per la natura, così come una buona capacità di affrontare i fallimenti sono le uniche caratteristiche richieste.

COSTI

Il ticket per il workshop costa 169,15€, ma dato che vogliamo che le persone lavorino insieme il prezzo è valido per due persone! (PS: il prezzo non include alloggio, cibo e tutto il resto, ed è valido per un solo kit. Per vitto ed alloggio bisognerà rivolgersi alla Tana Della Volpe.

Il kit include:

DATE

Il workshop si terrà tra il 21 ed il 23 luglio, alla Tana Della Volpe a Pacentro, in collaborazione con Rural Hub, sotto il progetto Rural Hack.

PROGRAMMA

  • Prima sera: presentazione RuralHack e benvenuto agli ospiti
  • Giorno 2: introduzione ad Arduino. Scegli i tuoi sensori e mettili insieme. Falli parlare.
  • Giorno 3: metti insieme i dati, caricali online, visualizzali. Falli lavorare per te.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni visitare lo store ufficiale Arduino.